Codice Fiscale
Password
Password dimenticata/scaduta? (ATTENZIONE! sussistono problemi per il ricovero password ad indirizzi Gmail e Alice. Stiamo lavorando per risolverli.)
Domande Frequenti
D:  Cos’è il Fisde?
R: 
Il Fisde è il Fondo Integrativo Sanitario dei Dirigenti delle Aziende del Gruppo Eni.
Si propone di erogare prestazioni integrative sociosanitarie in favore dei Dirigenti delle Società del Gruppo Eni e dei loro familiari (come meglio individuati all’art. 3 dello Statuto), nonché eventuali prestazioni assistenziali previste dalle Fonti Istitutive anche in materia di medicina preventiva.
D:  Chi può aderire al Fisde?
R: 

Possono iscriversi al Fisde, in qualità di Soci, con diritto all’assistenza anche per il nucleo familiare quale definito all’art. 3.3 dell Statuto:

  • i Dirigenti in servizio di Eni e delle Società del Gruppo Eni
  • i Dirigenti Pensionati che risultino già iscritti all'atto del pensionamento
  • gli ex Dirigenti di Eni o delle Società del Gruppo Eni i quali, a seguito della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro prima del pensionamento, si trovino:

    • in regime di prosecuzione volontaria del versamento dei contributi previdenziali all’INPS
    • in attesa della decorrenza pensionistica
    • in periodo di preavviso retribuito con versamento dei contributi previdenziali all’INPS (come meglio definito nell’art.3.1)
  • i titolari di pensione di superstite o di reversibilità dei Dirigenti

Informazioni più dettagliate sono presenti nello Statuto. Clicca qui per accedere alla sezione

D:  Come posso iscrivere me ed i miei familiari?
R: 

All’atto dell’iscrizione, l’interessato, in relazione alla propria condizione, deve allegare alla scheda di adesione (vedi sezione “Modulistica e Comunicati”) la seguente documentazione:

  • certificato di stato di famiglia (ovvero l'autocertificazione ove prevista dalla normativa)
  • dichiarazione di responsabilità in ordine alla sussistenza dei requisiti di assistibilità in capo agli eventuali figli di età superiore a 18 anni, agli ascendenti a carico o al convivente more-uxorio secondo le modalità stabilite dal Consiglio di Amministrazione
  • copia della domanda di pensionamento all’INPS (per socio pensionato – titolare di pensione superstite/reversibilità)
  • acquisizione del consenso al trattamento dei dati personali

Copia della scheda di adesione, unitamente alla documentazione allegata, dovrà essere inviata a cura dell’interessato alla Società datrice di lavoro.

D:  A quanto ammonta la quota di contribuzione Fisde a carico degli iscritti?
R: 

I contributi annuali a carico degli iscritti sono stabiliti nella seguente misura:

Socio di cui alle lettere a) e c) dell’art.3.1 dello Statuto 700,00 euro
Socio di cui alle lettere b) e d) dell’art.3.1 dello Statuto 800,00 euro
Coniuge 280,00 euro
Figlio 230,00 euro
Figlio di età maggiore di 26 anni e inferiore a 30 (*) 800,00 euro
Ascendenti 800,00 euro

(*) Purché non siano accertate condizioni di grave infermità fisica e mentale di cui al punto3.3 dello Statuto.

Informazioni più dettagliate sono presenti alla sezione “Chi siamo – come contribuire”.
Clicca qui per accedere alla sezione

D:  Qual è la modalità di versamento dei contributi a carico degli iscritti?
R: 

I contributi a carico dei Soci di cui alla lettera a) dell’art. 3.1 dello Statuto e del rispettivo nucleo familiare assistibile sono trattenuti in quote trimestrali sulle competenze retributive dei Soci stessi relative ai mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre e versati dalle Società al Fisde.

I contributi a carico dei Soci di cui alle lettere b), c) e d) dell’art. 3.1 dello Statuto, dei Soci in servizio all’estero o in aspettativa e dei rispettivi nuclei familiari sono versati in due rate (Mav e pagamento diretto) con scadenza, rispettivamente, al 31 gennaio e al 30 giugno di ciascun anno, nei modi che sono determinati dal Consiglio di Amministrazione.

Informazioni più dettagliate sono presenti alla sezione “Chi siamo – come contribuire”. Clicca qui per accedere alla sezione

D:  Sono presenti Convenzioni con Strutture Sanitarie?
R: 

L’iscritto Fisde può accedere, a condizioni agevolate, a Strutture Sanitarie convenzionate con ONEnet.

Limitatamente alle prestazioni Ospedaliere (Ricovero o Intervento chirurgico ambulatoriale), la convenzione ONEnet permette la presa in carico “diretta” della pratica.

Nel caso in cui l’iscritto, per la prestazione sanitaria richiesta, non benefici della presa in carico “diretta”, è tenuto ad anticipare il pagamento dell’intera spesa sostenuta e, in un secondo momento, chiedere l’integrazione al Fisde.

Informazioni più dettagliate sono presenti alla sezione “Convenzioni”. Clicca qui per accedere alla sezione

D:  Posso allegare alla RISS la fotocopia dei documenti di spesa?
R: 

E’ consentita la presentazione, per il rimborso, di fotocopia dei documenti di spesa sui quali però il Socio è tenuto ad apporvi la firma quale attestazione di autenticità.

La documentazione di spesa presentata dal Socio non viene restituita da parte del Fisde.

E’ facoltà del Fisde richiedere l’esibizione della documentazione clinica e di spesa in originale.

Qualora il rimborso di spese sanitarie venisse contemporaneamente richiesto per più persone del Nucleo Familiare, il Socio deve utilizzare un unico modello RISS.

Informazioni più dettagliate sono presenti alla sezione “Prestazioni e Norme – Norme Generali”.
Clicca qui per accedere alla sezione

D:  Qual è il termine per inoltrare le RISS?
R: 

Il Socio deve inoltrare entro il 31 luglio dell’anno in corso la documentazione di spesa già in suo possesso relativa al 1° semestre, qualora l’ammontare complessivo della stessa superi l’importo di € 250,00.

La rimanente documentazione riferita all’anno precedente, ivi compresa quella il cui ammontare risulta essere inferiore a € 250,00 deve essere trasmessa entro e non oltre il 31 gennaio dell’anno successivo.

Informazioni più dettagliate sono presenti alla sezione “Prestazioni e Norme – Norme Generali”.
Clicca qui per accedere alla sezione

D:  Vengono rimborsate le spese sanitarie sostenute all’estero?
R: 

Sì, a condizione che per i documenti di spesa redatti in lingua estera, il Socio produca la relativa traduzione in lingua italiana.

Informazioni più dettagliate sono presenti alla sezione “Prestazioni e Norme – Norme Generali”.
Clicca qui per accedere alla sezione

D:  Dove vanno spedite le RISS?
R: 

Le RISS devono essere trasmesse via posta ordinaria al Fisde - Via Felice Maritano, 26 – 20097 San Donato Milanese (MI)

D:  Dove posso visualizzare la mia scheda anagrafica e lo stato delle mie pratiche?
R: 

E’ possibile accedere alla sezione del sito riservata al Socio digitando in home page Codice Fiscale e password.

In tale sezione è possibile consultare lo stato delle proprie pratiche di richiesta di rimborso, visualizzare documenti personali e la scheda anagrafica relativa a sé e ai propri familiari iscritti.

Clicca qui per tornare alla home page
D:  Come posso comunicare la variazione dei dati anagrafici o bancari?
R: 

Mediante comunicazione tempestiva indirizzata al Fisde, da trasmettere via posta ordinaria, via fax, o via e-mail.
Clicca qui per visualizzare i contatti Fisde

D:  Posso dedurre la quota di contribuzione versata al Fisde e detrarre le fatture rimborsate dal Fisde dalla dichiarazione dei redditi?
R: 

Le informazioni attinenti il trattamento fiscale delle quote di contribuzione e delle spese sanitarie sono consultabili alla sezione “Chi siamo – trattamento fiscale”.
Clicca qui per accedere alla sezione

Fisde v2.2.1.1 - Cookie Policy