Codice Fiscale
Password
Password dimenticata/scaduta? (ATTENZIONE! sussistono problemi per il ricovero password ad indirizzi Gmail e Alice. Stiamo lavorando per risolverli.)
Come contribuire

il Fisde provvede ai propri scopi istituzionali con:

  • i contributi annuali versati dalle società dell’Eni per ciascun Socio di cui all’art. 3.1 dello Statuto
  • i contributi annuali versati dal Socio per se stesso e per i propri familiari iscritti
  • i contributi ad hoc per specifiche provvidenze
  • gli eventuali rendimenti delle somme amministrate e gli interessi di mora sui contributi
  • i proventi straordinari di qualsiasi specie

L’importo dei contributi a carico delle aziende e dei Soci è stabilito periodicamente con accordo sindacale tra l’Eni ed il Coordinamento RSA Dirigenti del gruppo Eni.

Importo dei contributi:

Con decorrenza 1° gennaio 2018, i contributi annuali sono stabiliti nella seguente misura:

Contributi a carico degli iscritti
Socio di cui alle lettere a) e c) dell’art. 3.1 dello Statuto 700,00 euro
Socio di cui alle lettere b) e d) dell’art. 3.1 dello Statuto 800,00 euro
Coniuge 280,00 euro
Figlio 230,00 euro
Figlio di età maggiore di 26 anni e inferiore a 30 (*) 800,00 euro
Ascendente 800,00 euro

(*) Purché non siano accertate condizioni di grave infermità fisica e mentale di cui al punto 3.3 dello Statuto.



Contributi a carico delle aziende
Socio di cui alla lettera a) dell’art. 3.1 dello Statuto 3.850,00 euro
Socio di cui alla lettera c) dell’art. 3.1 dello Statuto 3.500,00 euro
Socio di cui alle lettere b) e d) dell’art. 3.1 dello Statuto 1.350,00 euro

Le aziende versano altresì per ciascun Socio di cui alle lettere b) e d) dell’art. 3.1 dello Statuto un contributo annuo aggiuntivo determinato considerando il rapporto esistente al 1° gennaio dell’anno in corso tra numero di Soci di cui alle lettere a) e c) dello Statuto e numero di Soci di cui alle lettere b) e d) dello stesso.

Termini e modalità di versamento:

Il versamento dei contributi a carico degli iscritti è stabilito nei seguenti termini e modalità:

Socio di cui alla lettera a) dell’art. 3.1 dello Statuto
  • I contributi a carico del Socio e del rispettivo nucleo familiare assistibile saranno trattenuti in quote trimestrali sulle competenze retributive dei Soci stessi relative ai mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre e versati dalle Società al Fisde
  • Per i Soci che si iscrivano al Fisde in corso d’anno, i contributi a proprio carico e del rispettivo nucleo familiare saranno dovuti dalla data di decorrenza dell’assistenza e trattenuti a partire dalle competenze del primo mese utile tra quelli sopra indicati
Socio di cui alle lettere b), c) e d) dell’art. 3.1 dello Statuto
  • I contributi a carico del Socio e del rispettivo nucleo familiare assistibile saranno versati in due rate con scadenza, rispettivamente, al 31 gennaio e al 30 giugno di ciascun anno. Il versamento potrà avvenire:
    • a seguito del ricevimento di "un avviso di pagamento" (denominato MAV), trasmesso al domicilio del Socio, il quale potrà effettuare il versamento della somma dovuta presso un qualsiasi sportello bancario. I contributi richiesti sono maggiorati della commissione bancaria e delle spese postali
Socio in servizio all’estero o in aspettativa
  • I contributi a carico del Socio e del rispettivo nucleo familiare sono dovuti nei termini e modi stabiliti per il Socio di cui alle lettere b), c) e d) dell’art. 3.1 dello Statuto

Il mancato pagamento dei contributi da parte del Socio nei termini stabiliti comporta la sospensione dell’erogazione delle prestazioni e dell’esercizio di ogni altro diritto derivante dall’iscrizione al Fisde.

Il protrarsi della morosità oltre i termini previsti dallo Statuto, qualora non sia stata richiesta e accordata una dilazione di pagamento, può comportare l’esclusione dal Fisde del Socio e del rispettivo nucleo familiare.

Fisde v2.2.1.1 - Cookie Policy